• Simple Item 8
  • Simple Item 9
  • Simple Item 5
  • Simple Item 7
  • Simple Item 11
  • Simple Item 10
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6

I collaboratori di Sea Shepherd aiutano a far cessare la pesca illegale e non regolamentata dalle Galapagos al Sud est asiatico

Patrouillen der OCEAN WARRIOR in Osttimor helfen, einer Flotte von Hai-Wilderern das Handwerk zu legen.Giovedì, 14 dicembre 2017

I governi di diversi paesi nel mondo stanno finalmente riconoscendo la seria minaccia causata dalla pesca illegale, non riportata e non regolamentata (IUU). È perciò incoraggiante vedere sempre più persone attivarsi per aiutare a salvare gli oceani. Il supporto su cui Sea Shepherd può contare dai propri sostenitori e dai suoi collaboratori, come la Lotteria Olandese dei Codici Postal, è un chiaro segnale di quel che può essere raggiunto quando combiniamo le nostre risorse per combattere le operazioni internazionali di bracconaggio.

Leggi tutto...

Sea Shepherd assiste la Guardia Costiera liberiana nell’arresto per pesca illegale di una famigerata imbarcazione ricercata internazionalmente

Ein Grossteil des Fangs der LABIKO 2 bestand aus Haien. Foto: Melissa Romao/Sea Shepherd.Durante un’operazione congiunta in collaborazione con il Ministero della Difesa liberiano per contrastare la pesca illegale, non riportata e non regolamentata (INN) nella Repubblica di Liberia, in Africa Occidentale, Sea Shepherd ha assistito la Guardia Costiera liberiana nell’arresto di un famigerato peschereccio segnalato in ben tre differenti liste nere internazionali.

Leggi tutto...

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok